La “Faccio Fatica” playlist.

17 luglio 2017.

O meglio: 17 – 7 – 2017.

Lunedì.

Faccio Fatica.

Faccio fatica a fare praticamente tutto, con questo caldo a metà luglio.

Faccio fatica a svegliarmi, a farmi il caffè, a capire chi sono e come mi chiamo,  in questi giorni che si trasformano in un conto alla rovescia verso le ferie estive.

Faccio fatica ad ascoltare la mattina su Virgin Radio Beppe Severgnini, con le sue opinioni su tutto e su niente. E dire che mi è anche simpatico con quella faccia un po’ così e quella parlantina un po’ così, ma comunque faccio fatica a cambiare stazione perché Virgin Radio passa ancora i Queen!

Faccio fatica a non inveire conto l’ennesimo ciclista che pedala sotto il portico…con la pista ciclabile dall’altro lato della strada.

Faccio fatica a non trasformarmi in Travis Bickle di Taxi Driver.

Faccio fatica a salutare la portinaia acida dello stabile dove lavoro, ricevendo un grugnito come risposta.

Faccio fatica a non sognare ad occhi aperti vacanze esotiche e Piña Colada sulla spiaggia…che sono in ufficio e c’è ancora da sgobbare!

Faccio fatica a non rispondere: “sono la donna delle pulizie, la signora non è in casa” all’ennesima telefonata di un qualsiasi operatore di telefonia/luce/gas…anche se mi chiamano sul cellulare.

Faccio fatica a non mangiare tutto quello che di commestibile mi passa davanti agli occhi, che la prova costume la rimandiamo al prossimo anno e beate quelle che “d’estate mi si chiude lo stomaco”.

Faccio fatica ad ascoltare il telegiornale, che dà più o meno le stesse notizie da almeno 3 anni, ma con qualche variazione di nomi di fiori, frutta, città, Ministro e Presidente del Consiglio.

Faccio fatica a non sbagliare le lavatrici mischiando i colori…e le mie magliette bianche hanno assunto la tinta “fumo di Londra”.

Faccio fatica a seguire su Instagram Chiara Ferragni e le sue vacanze a Santorini.

Faccio fatica ad uscire la sera: “No dai, sono stanca oggi”. E questo i miei amici lo sanno, dato che il mio soprannome è “l’addivanata”, ma io lo amo proprio tanto il mio divano, soprattutto all’interno della triade mistica: aria condizionata – divano – tv.

Faccio fatica a fare shopping perché: c’è troppa fila per i camerini/c’è gente/fa caldo/ non mi va di spogliarmi.

E questo è il mio punto di non ritorno in una stagione in cui, secondo me, la gente diventa improvvisamente pazza (io compresa).

Oggi poi è lunedì, la catastrofe nella catastrofe.

Ora, io non so se anche voi soffrite o meno di vecchiaia precoce in questo periodo in cui la stanchezza dell’anno cade di botto sulle spalle e le ferie sono lì, ad un passo, ma sembrano ancora lontanissime. Se anche voi siete messi male come me, allora vi regalo la mia personalissima playlist da “datti nà mossa”.

Sono canzoni che non hanno nulla o quasi in comune tra di loro, se non il ritmo sostenuto e la capacità di darmi un po’ di carica. Io la metto su per velocizzarmi la mattina quando, dopo aver sentito la sveglia, la spengo per altri due (!!!) minuti e poi sono rovinosamente in ritardo!

Dato che questa playlist è in continua evoluzione, ci aggiungo anche tre nuove uscite (bellissime e attesissime) che fanno proprio al caso mio!

Sotto un esempio delle mie 50 sfumature di sonno.

Annunci

3 pensieri riguardo “La “Faccio Fatica” playlist.

I commenti sono chiusi.