Quelle cover così brutte che ti viene da ridere.

Venerdì scorso, nell’ambito della manifestazione “La Repubblica delle Idee” sponsorizzata dal quotidiano "La Repubblica", sono andata ad ascoltare Assante e Castaldo ed una loro Lezione di Rock su David Bowie. Loro sono due giornalisti e critici musicali vecchia scuola che, già da qualche anno, tengono queste lezioni raccontando la storia di grandi artisti del panorama … Leggi tutto Quelle cover così brutte che ti viene da ridere.

Quando la musica è al servizio della città.

Quando ho aperto questo blog mi sono ripromessa di evitare il più possibile di essere "Bologna-centrica". Magari ad uno che abita a Canicattì (ammesso che qualcuno mi legga a Canicattì) può non importare un fico secco della movida estiva Bolognese o di come Bologna sia cambiata nel tempo. Mi sono però resa conto che, per … Leggi tutto Quando la musica è al servizio della città.

Riflessione sull’importanza dei videoclip e considerazioni sparse.

Qualche giorno fa ero ad una grigliata a casa di un amico che, per avere un giardino con un po’ di verde, è andato a vivere a circa 30 km da Bologna. Durante il tragitto per le campagne, io e i miei amici ascoltavamo la radio e, tra un grande classico rock e una nuova … Leggi tutto Riflessione sull’importanza dei videoclip e considerazioni sparse.

Un minuto di casino

Ho pensato a lungo se fosse o meno il caso di scrivere sull’attentato a Manchester e su come il terrorismo possa in qualche modo condizionare i comportamenti di chi va a sentire musica dal vivo. Ho iniziato questo post e poi l’ho cancellato. Ho riscritto e nuovamente cancellato. Ho deciso di trattare un altro argomento … Leggi tutto Un minuto di casino

Le strane coincidenze che mi hanno fatto conoscere gli Alt J

Una cosa che mi piace, oltre la musica, è la fotografia. Vado spesso a mostre fotografiche dove trascino le mie amiche, tant’è che anche loro si sono fatte contagiare e me ne propongono varie in giro per l'Italia. Ho anche provato a cimentarmi io stessa e sono stata diligente: con la mia reflex (pagata assai…) … Leggi tutto Le strane coincidenze che mi hanno fatto conoscere gli Alt J

I Am The Highway…

Scrivo questo post di getto dopo aver appreso della morte di Chris Cornell. Mi scuserete quindi se risulta ripetitivo o scritto male, scrivo non per cavalcare l’onda emotiva dello struggimento dei fan ma perché, in qualche modo, mi sento “in dovere” di farlo. Io non ho mai pianto per la morte di un cantante, non … Leggi tutto I Am The Highway…

Ristampe belle: “Singles – l’amore è un gioco”…ma per fortuna c’è il grunge!

Nel 1992 ero una bimba di non ancora 10 anni, con i codini e un numero di piede già abbastanza fuori dalla norma. Vedevo i cartoni animati della Disney e giocavo con le Micro Machines ereditate dal cugino più grande. In quello stesso anno uscì al cinema un film che io scoprii molti anni dopo, … Leggi tutto Ristampe belle: “Singles – l’amore è un gioco”…ma per fortuna c’è il grunge!

Al Workshop “Scrivere di Musica” ho capito che scrivere (bene) di musica non è facile come sembra e che bisogna essere anche un pò Zen.

Come ho detto nel primissimo post di questo blog, io non sono una giornalista né un critico musicale e mi limito a descrivere, su queste pagine virtuali, come la mia vita si incastra con la musica. Succede però che, parlando al telefono con un’amica, io un giorno riceva un cazziatone perché qui https://musicaamezzaria.wordpress.com/2017/04/12/si-torna-a-casa-playlist-pasquale-da-treno/ ho scritto … Leggi tutto Al Workshop “Scrivere di Musica” ho capito che scrivere (bene) di musica non è facile come sembra e che bisogna essere anche un pò Zen.

La Delorean e Tre vecchi 45 giri

Black River, dove sono cresciuta, è uno dei tipici piccoli comuni del Sud Italia colpito dall’emigrazione di giovani menti. Questo ha fatto sì che il paese si svuotasse perdendo un po' quelle che sono le sue caratteristiche di comunità viva e attiva. I giovani che sono rimasti lo hanno fatto per un fortissimo attaccamento alle … Leggi tutto La Delorean e Tre vecchi 45 giri

L’Indie, il ConcertOne e la rivincita degli Steve Urkel

Ieri ho visto in tv qualche momento del Concertone del Primo Maggio a Roma, evento che dal 1990 viene organizzato da CGIL, CISL e UIL, per festeggiare tutti i lavoratori. E’ una vera e propria maratona musicale che inizia nel pomeriggio per terminare in tarda serata e che vede avvicendarsi sul palco artisti italiani ed … Leggi tutto L’Indie, il ConcertOne e la rivincita degli Steve Urkel